IL RISTORANTE

IL RISTORANTE

La “Trattoria del mercato” si trova nell’antica contrada di Santa Maria, nel cuore della città, fra il portone che accoglie i turisti nel centro storico e il fiume che scende dalla Bregaglia svizzera e sfocia nel lago di Como. Da molto tempo è uno dei simboli della ristorazione di Chiavenna, la “Piccola patria” del poeta Giovanni Bertacchi. Chiave dei passi alpini Spluga e Maloja, è terra di esperienze uniche. Bandiera arancione del Touring club italiano, ha sposato la filosofia delle città slow grazie a storie e sapori che hanno origine nel passato. Sono quelli della brìsaola e del violino di capra del presidio Slow food, degli gnocchetti, dei formaggi preparati con il formaggio d’alpe, di vini valtellinesi frutto d’eroico lavoro sui terrazzamenti. Chiavenna è una meta ideale per una gita in ogni periodo dell’anno. In tutte le stagioni, la città propone eventi e sapori tipici, oltre a numerose proposte rivolte ai turisti in ambito sportivo – dallo sci alla bicicletta, passando per l’escursionismo e l’arrampicata – e culturale. Una passeggiata lungo la via centrale, una visita ai musei del centro storico o a palazzo Vertemate e un caffè in una delle piazze hanno un sapore fatto d’italianità e di tipicità alpine che rende unico il soggiorno in riva alla Mera.